L’hotel Villa San Michele a Fiesole il più bello del mondo

Villa san michele

Villa San Michele a Fiesole, cinque stelle lusso, è sempre stato considerato come uno dei migliori hotel a Firenze nonché uno dei luoghi più romantici del mondo. Adesso però possiamo tranquillamente affermare che si tratta addirittura dell’hotel più bello del mondo.

L’antico albergo di Fiesole è infatti stato recentemente premiato a Madrid da Conde’ Nast Traveler Spagna di Titti Giuliani Foti come l'hotel fuori città migliore del mondo. La rivista specializzata in viaggi ha raccolto questionari da tutti gli alberghi del mondo e Villa San Michele è risultato il vincitore su oltre sessantamila lettori, segnalato, appunto, come il migliore proprio dai suoi clienti.

Già l’anno scorso l’hotel era stato segnalato dalla stessa rivista come numero uno in Europa, ed era già un bellissimo traguardo. D’altronde come negare la straordinaria bellezza di questo posto? Dall’alto della collina di Fiesole, in posizione panoramica, questo ex monastero, circondato da giardini terrazzati, domina l’intera città di Firenze e la valle dell'Arno.

La facciata della struttura risale al XV secolo ed è attribuita nientemeno che a uno dei maggiori esponenti del Rinascimento italiano, Michelangelo. La perfezione delle forme del Rinascimento si respira ovunque nell’edificio, in dettagli architettonici che sono stati preservati intatti. Come le piccole e robuste porte in legno dalle serrature metalliche in quelle che furono le celle dei monaci. Una volta decisamente spartane, queste celle sono ora state trasformate in camere di lusso, dotate di ogni comfort moderno e arredate con mobili e particolari d’epoca.

Tra le suite, la Michelangelo, che si estende lungo tutta la facciata della villa e che gode di una vista veramente mozzafiato su Firenze e sulla campagna, fu addirittura scelta da Napoleone come suo quartier generale.

Qui, circondati dalla campagna toscana, la tranquillità regna sovrana. Ci si può rilassare in piscina o passeggiare all’esterno tra i profumi di limoni e di rose del giardino all’italiana. Inoltre gli appassionati di cucina e gastronomia possono seguire corsi di cucina tenuti da rinomati e famosi chef.

Al ristorante dell’hotel, La Loggia, si possono gustare i migliori piatti della cucina tipica toscana. Nei mesi estivi poi, si può anche cenare all’aperto, nel suggestivo portico dell’antico monastero, dal quale si gode di uno straordinario panorama.

Si tratta di un bel lusso che indubbiamente non tutti possono permettersi, ma per chi ha la possibilità sarà sicuramente un’esperienza indimenticabile. Al massimo potrete sempre concedervi un fresco cocktail al bar con vista su Firenze.