Maggio Musicale Fiorentino

maggio musicale

Gli amanti della musica classica, dell’opera e del balletto non possono che sceglierei mesi estivi per visitare Firenze. Oltre infatti a essere i mesi della bella stagione è anche il periodo in cui si svolge il Maggio Musicale Fiorentino, lo straordinario festival che ogni anno chiama a raccolta appassionati da tutto il mondo con un cartellone musicale e artistico di grande qualità.

La musica è sempre stata di casa qui. L’Italia è infatti conosciuta in tutto il mondo come il paese dell’opera, del resto i più grandi compositori e musicisti sono nati proprio qui, nomi del calibro di Gioacchino Rossini, Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti e Giuseppe Verdi, giusto per citarne alcuni.

In particolare, il Maggio Musicale Fiorentino è un festival annuale di opere liriche, concerti, balletti e spettacoli di prosa fondato nel 1933 su iniziativa del mecenate Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano e del maestro Vittorio Gui. Dal 1986 il direttore principale dell'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino è Zubin Mehta, che nel 2006 ne è divenuto direttore onorario a vita. La compagnia di danza del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino è denominata MaggioDanza ed è una delle principali formazioni attive in Italia.

Oggi il Maggio Musicale si tiene prevalentemente al Teatro Comunale, da cui, nel corso degli anni sono passati i più illustri direttori d’orchestra e i più grandi artisti, una fra tutte la “divina” Maria Callas. Compositori del calibro di Strauss, Bartòk e Stravinsky hanno inoltre scelto il Teatro Comuale di Firenze come scenario per la loro musica. Quest’anno il programma musicale del Maggio propone straordinarie opere come Tristan und Isolde di Richard Wagner, Roberto Devereux di Gaetano Donizetti, L’Amour des Trois Oranges di Sergej Sergeevič Prokof’ev, Orfeo e Euridice di Cristoph Willibald Gluck. Mentre tra i concerti spiccano quello di Uto Ughi e dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo e tra i balletti la Carmen con le coreografie di Davide Bombana.

Molti spettacoli si svolgono anche nel nuovissimo Teatro dell’Opera, progettato dall’architetto Paolo Desideri e considerato il più all’avanguardia d’Europa. Per la stagione estiva poi sono previsti anche alcuni spettacoli nella “cavea”, ovvero la terrazza sopra il teatro tra cui i concerti di Johnatan Wilson, Elbow e Le Luci della Centrale Elettrica.

Si tratta sicuramente di un’occasione da non perdere e di una buona scusa per vistare Firenze, città dell’arte e della musica.