Roma riscopre l’antico in una mostra alla Curia del Foro Romano

Riscoperta dell'antico

Fino al 23 febbraio 2014 la Curia del Foro Romano ospita una mostra dedicata alla riscoperta dell’antico, con una selezione di 800 acquerelli, disegni e dipinti dell’archeologo inglese artista e autodidatta Edward Dodwell e di Simone Pomardi.

La mostra dal titolo – appunto – La riscoperta dell'antico. Gli acquarelli di Edward Dodwell e Simone Pomardi, raccoglie le opere realizzate dai due artisti in occasione delle loro esplorazioni in Grecia all’inizio del XIX secolo. Opere che, attraverso l’ingenuità dell’acquerello, esprimono l’estasi dell’immaginario neoclassico di fronte alla grandezza delle rovine greche e romane.

Dopo essere stata ospitata dal British Museum di Londra la primavera scorsa la riscoperta dell’antico arriva ora a Roma ad illustrare tutto il romanticismo dei viaggi del Gran Tour, ovvero quei lunghi viaggi (potevano durare anche anni) dei quali, a partire dal XVII secolo, si fecero protagonisti i ricchi giovani dell’aristocrazia europea. Il Gran Tour era destinato a perfezionare la loro istruzione e a completare la loro educazione. Le destinazioni finali erano spesso l’Italia o la Grecia.

Acquista Biglietti onLine

In operele din expozitie-cea mai mare parte acuarele-apar monumente,sclupturi si magnifice peisaje de ruine realizate de cei doi vedutisti in timpul calatoriilor din Grecia intre anii 1805-1806,deci in plina perioada neoclasica.

Sunt 38 de vizualizari selectionate si prezentate pentru prima data in Italia,opere inedite;pana in februarie trecut ele au fost expuse la Londra.Peisajele pictate reprezinta acropolele din Atena,monumente de Micene,Portul Corfu si alte site-uri arheologice,asa cum apareau in perioada dominarii otomane din Grecia,dar filtrate cu ajutorul ochiilor archeologului Edward Dodwell si ale artistului italian Simone Pomardi.

Produse la inceputul lui '800,aceste tablouri au mai contribuit si la promovarea curentului filoellenica din acea perioada, printre altii fiind sustinut si Lord Byron.Poetul englez declara necesitatea de redescoperire a vechiului,splendoarea civilizatiei clasice si sperand la o reintoarcere in libertate a Greciei.

Expozitia este asezata in imponenta aula de la Curia in interiorul Forului Roman, sediul senatului roman.Aici este inca posibil sa admirati podeaua de marmura,opus varstei sectile de Diocletian si resturi de picturi bizantine;un adevarat si interesant dialog intre marturiile din epoci diferite.

Acquista Biglietti onLine