Siena Pass

a partire da 13,00 più i costi di servizio di 10,00* Siena Piazza del Campo
Prenota ora
Categoria: Biglietti dei Musei
Località: Siena
Siena Dome Siena Dome Piccolomini Library, Siena Cathedral Siena Piazza del Campo Siena Piazza del Campo

Visita i capolavori di Siena senza fare la coda!

Un unico biglietto per un viaggio indimenticabile alla scoperta di antichi tesori dell'arte italiana!

Il Duomo di Siena, il Museo dell'Opera, il Battistero, la Cripta e l'Oratorio di san Bernardino potranno essere visitati con uno sconto del 50%, evitando lunghi tempi di attesa agli ingressi.

Partendo dalla Cattedrale, una delle più importanti della Cristianità, è possibile intraprendere un percorso artistico alla scoperta di una suggestiva antologia di opere d'arte, dalla pittura murale con gli affreschi della Libreria Piccolomini realizzati dal Pinturicchio, alle sculture di Nicola Pisano, Michelangelo, Gian Lorenzo Bernini e Donatello.

In seguito potrete visitare: il Battistero, che ospita il monumentale fonte battesimale al quale lavorarono Jacopo della Quercia, Lorenzo Ghiberti e Donatello, la Cripta, eccezionale ambiente duecentesco con un magnifico ciclo pittorico, il Museo dell'Opera con la sua pala d'altare trecentesca raffigurante la Maestà di Duccio di Buoninsegna, il Panorama dove sarà possibile ammirare la sorprendente veduta della città di Siena e della circostante campagna Toscana, e per ultimo, ma non per questo di minor importanza, il cinquecentesco Oratorio di San Bernardino dove è conservata la famosa Madonna del Latte di Ambrogio Lorenzetti.

Un solo Biglietto - numerosi capolavori!

Cosa rende questo tour unico?

  • Visita numerosi capolavori con un solo biglietto
  • Ammira la Cattedrale di Siena, il Museo dell'Opera, il Battistero, la Cripta e l'Oratorio di San Bernardino con il 50% di sconto
  • Evita la fila e non sprecare il tuo tempo
  • Ammira le opere d'arte di Giovanni Pisano, Duccio di Buoninsegna e altri protagonisti dell'arte Senese

Biglietti ridotti e gratuiti

Biglietto Ridotto:

  • Nessuna riduzione

Biglietto Gratuito:

  • Bambini al di sotto degli 11 anni (presentare documento d’identità all'ingresso)
  • Portatori di handicap e un loro accompagnatore
PRENOTA ORA !

Videoguide Multitasking

Disponibili in Italiano, Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo.

Costo: € 8,00

Bookshop

Sono presenti due bookshop, uno all'interno del Duomo e uno all'interno del Museo dell'Opera, dove è possibile acquistare guide in varie lingue, pubblicazioni, e oggetti ispirati alle opere del complesso.

Biblioteca

La Biblioteca è aperta al pubblico dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 9,00 alle 12,30.

Fototeca

È aperta al pubblico solo su appuntamento.

Per informazioni contattare la dott.ssa Barbara Tavolari

Tel. 0577 530032

Visitatori disabili

Solo il Duomo è accessibile alle persone disabili.

PRENOTA ORA !
PRENOTA ORA !
La Cattedrale si trova in Piazza del Duomo n°8 - Siena.

Storia

Cattedrale

Iniziata a partire da un edificio preesistente, si hanno notizie di acquisti di marmi neri e bianchi per la sua costruzione solo a partire dal 1227. Rimaneggiata più volte, nel 1339 si decise di ingrandirla ulteriormente per rivaleggiare con il Duomo di Firenze e per celebrare ancora di più la ricchezza e lo splendore di Siena; i lavori furono condotti da Lando di Pietro, poi da Giovanni di Agostino e da suo fratello Domenico, e terminati entro il 1370.

Notevole è la facciata con l'alternanza di marmi bianchi, marmo "rosso di Siena" e "serpentino di Prato", con la decorazione scultorea di Giovanni Pisano e un bellissimo rosone centrale di stile Gotico. All'interno il pavimento è realizzato con una tecnica chiamata "commesso marmoreo" con 56 pannelli raffiguranti la Rivelazione attraverso la Scrittura; bellissime anche le vetrate tra le quali spicca quella sopra il coro, realizzata da Duccio di Buoninsegna. Per la parte scultorea, facciamo notare il Pulpito di Nicola Pisano realizzato tra il 1265 e il 1268 a pianta ottagonale, con colonne poggiate su leoni stilofori e rappresentazioni tratte da episodi biblici.

Libreria Piccolomini

All'interno della Cattedrale, costruita nel 1492 per volere di Pio III, questo raffinato ambiente fu affrescato dal Pinturicchio tra il 1502 e il 1507 con episodi della vita di Enea Silvio Piccolomini (Pio II) e la bellissima Incoronazione di Pio III.

Battistero

Realizzato tra il 1317 e il 1325 da Camaino di Crescentino, il Battistero di San Giovanni presenta al suo interno le meravigliose volte del soffitto affrescate da Lorenzo Vecchietta a partire dal 1450 con gli Articoli del Credo, nonché il magnifico Fonte Battesimale realizzato tra il 1417 e il 1431 da Donatello, Lorenzo Ghiberti e Jacopo della Quercia. 

Cripta

Questo ambiente fu riportato alla luce nel 1999 dopo più di sette secoli di oblio; all'interno si trova un meraviglioso ciclo di affreschi realizzato tra il 1270 e il 1280 dei quali possiamo ancora ammirare i vivaci colori originali con Storie bibliche e decorazioni che si estendono anche sulle colonne, sui pilastri e sui capitelli per creare un ambiente di rara bellezza.

Museo dell'Opera

Fondato nel 1869, questo ambiente ospita opere d'arte provenienti dalla Cattedrale: al piano terra c'è un'importante collezione di scultura Senese trecentesca, incluse opere di Giovanni Pisano, e il Tondo con la Madonna del Perdono di Donatello; al primo piano troneggia la magnifica pala d'altare con la Maestà di Duccio di Buoninsegna realizzata tra il 1308 e il 1311, nonché una collezione di sculture lignee e codici miniati, oltre alla cosiddetta Stanza del Tesoro con preziose suppellettili quali il Reliquiario di San Galgano e la Rosa d'oro disegnata da Bernini.

Oratorio di San Bernardino

Ospita il Museo Diocesano dove è possibile ammirare capolavori della pittura Senese che vanno dal XIII al XIX secolo, con affreschi di Ventura Salimbeni, Rutilio Manetti, Domenico Beccafumi, il Sodoma, il Vecchietta, e la magnifica Madonna del Latte di Ambrogio Lorenzetti.

PRENOTA ORA !
Torna su
(*) Il costo del servizio è mostrato nella pagina Carrello/Cassa dopo aver cliccato su Aggiungi al Carrello e poi su Come è calcolato.

 Potrebbe interessarti anche: